Brasile

Scuole nella favela

Alfabetizzazione e scuola primaria per i bambini di strada

Il progetto “Scuola Lar Joana Angelica” favorisce l’accesso all’istruzione per bambini e ragazzi, al fine di combattere i fenomeni dell’analfabetismo, della criminalità e dell’abbandono in strada.

Dove e quando?

Brasile, Salvador da Bahia, Favela di Valéria.
Dal 2007 ad oggi

Per chi?

150 bambini e adolescenti

Con chi?

8 per 1000 Tavola Valdese
Fondazione Enel Cuore Onlus
Hope Onlus
Noemalife S.p.A.
Amplifon S.p.A.
Unione Samaritana Onlus
Fondazione Achille e Giulia Boroli

Contesto

Valéria é un quartiere periferico semi-industrializzato, situato a 13Km dal centro della città di Salvador. Con una popolazione di circa 70.000 abitanti, come la maggior parte delle favelas della città, soffre la disoccupazione, la violenza urbana e la carenza di servizi. La qualità della scuola pubblica di Salvador de Bahia è considerata la peggiore dell’America Latina ed oltre il 50% dei ragazzi e delle ragazze con più di 10 anni di età ha avuto un percorso di studi inferiore ai 3 anni. Il servizio pubblico infatti non è in grado di soddisfare la richiesta, specialmente nei quartieri più poveri. Molti bambini, non frequentando la scuola, trascorrono gran parte del loro tempo in strada, alimentando la criminalità locale.

Attività

Il progetto è volto a favorire l’accesso all’istruzione primaria, destinati all’analfabetismo e alla delinquenza. Nella favela di Valéria esiste una sola scuola; per accedervi, i bambini devono già sapere leggere e scrivere. Tale pre-selezione è attuata dal governo allo scopo di diminuire il numero degli iscritti nelle scuole sovraffollate. Di fatto i bambini più poveri sono esclusi e discriminati da questa politica. Project for People e il partner locale hanno costruito e gestiscono due scuole primarie e di pre-alfabetizzazione: la scuola “Lar Joana Angelica” e la scuola “Primero Passo”. La maggior parte dei bambini che frequentano la scuola sono sostenuti a distanza da donatori italiani.

News dal campo

Sono proseguiti i lavori di adeguamento e manutenzione della scuola Lar Joana Angelica per l’allestimento di un nuovo spazio al piano superiore e di un’aula per i corsi al seminterrato. Le aule già esistenti sono state rese più fruibili e gradevoli, le attrezzature e i locali sono stati adeguati agli standard richiesti dal Governo locale, anche per l’accesso dei bambini con disabilità. I lavori effettuati presso la scuola Lar Joana Angelica hanno permesso di usufruire del “programma di referzione governativo”, grazie al quale la scuola viene rifornita di alimenti e materie utili a garantire un servizio mensa adeguato ai bisogni dei bambini e bilanciato in termini qualitativi e quantitativi.

I nostri numeri

115

Beneficiari

Bambini che usufruiscono dei servizi scolastici primari mirati alla alfabetizzazione e alla pre-alfabetizzazione

2

Scuole

costruite e gestite nella favela a sostegno dei bambini e delle famiglie in difficoltà

71

Sostegni a distanza

Bambini che, grazie al supporto di un sostenitore in Italia, ricevono tutto il necessario per andare a scuola

Scopri il Sostegno a distanza